SOLUZIONE IDROSALINA

soluzione idrosalina SALGEMMACOME SI PREPARA LA SOLUZIONE IDROSALINA?

Metti alcuni pezzotti di sale rosa Himalayano in un recipiente (pulito) di vetro dotato di coperchio e ricopri con acqua di fonte di buona qualità.

Attendi 24 ore:  se ci sono ancora pezzotti di sale sul fondo la soluzione è PRONTA in quanto satura di sale al 26%.

Se dopo le 24 ore i pezzotti di sale sono invece tutti sciolti, allora aggiungine altri e attendi altre 24 ore.

LA SOLUZIONE COSI’ PREPARATA NON HA SCADENZA, è inattaccabile da batteri e funghi (dunque sterile) e privo di odore.

L’energia del sole è vantaggiosa per l’acqua salata, perciò la conservazione della soluzione idrosalina in una stanza ben assolata è la scelta migliore.

COME DI USA LA SOLUZIONE IDROSALINA?

L’assunzione ogni mattina a digiuno della soluzione idrosalina è una possibilità concessa all’organismo di liberarsi dalle tossine e di energizzarsi.

Ogni mattina, a digiuno, bevi un bicchiere d’acqua (minerale) a cui avrai aggiunto un cucchiaino della tua Soluzione Idrosalina.

Durante la giornata continua a bere acqua per favorire l’espulsione di depositi e tossine.
Avrai una efficace pulizia dell’intestino, del colon, e una pelle del viso più luminosa, perché priva di scorie.

E’ possibile nei soggetti più sensibili un peggioramento iniziale nel corso della disintossicazione (a livello intestinale per esempio) che scompare continuando quotidianamente l’assunzione della soluzione idrosalina. Il peggioramento iniziale è un effetto che ritrovi anche nella omeopatia.

La soluzione idrosalina è depurante, disintossicante, rinvigorente: è utile per una infinità di soluzioni.
Eccone alcune:

  • riequilibra il pH della pelle
  • problemi della digestione
  • herpes labiale, punture di insetti, malattie della
  • raffreddore e allergie ai pollini
  • mal di gola
  • salute di denti e gengive
  • reintegrazione di minerali in caso di intensa sudorazione

Inoltre:

  • pura e imbevuta su una garza sterile—> per la cura di micosi e verruche, herpes labiale.
  • gargarismi —> per lenire e superare velocemente il mal di gola.
  • con impacchi —> per risolvere contusioni, stiramenti muscolari

ma anche nel caso di:
– artrite, artrosi, osteoporosi, insonnia, ansia, difficoltà di concentrazione, disturbi femminili, disintossicazione da metalli pesanti, problemi di fegato e delle vie biliari, problemi della vescica,….

La soluzione può essere utilizzata anche come soluzione fisiologica nell’aerosol, per lavaggi nasali e oculari. In questo caso dovrai diluire la soluzione idrosalina affinché diventi all’1%.

Soluzione idrosalina così com’è nel barattolo di vetro = 26%
Soluzione per aerosol e lavaggi nasali o oculari = 1%

Per preparare una soluzione all’1%: prendi un cucchiaino di soluzione fisiologica al 26% e diluisci in un bicchiere colmo di acqua.

 

Raccomandazioni:

  • Rabbocca di acqua man mano che il livello di soluzione idrosalina scende
  • Reintegra di uno o più pezzotti di sale Himalayano quando quelli messi in precedenza sono sciolti del tutto: dovrai sempre avere pezzotti visibili sul fondo!
  • Utilizza acqua pura e minerale (non effervescente): non va bene l’acqua del rubinetto né ovviamente quella demineralizzata
  • Utilizza solo Sale Rosa Himalayano: a differenza del sale comune da cucina, è incontaminato, purissimo, privo di agenti inquinanti, sbiancanti e ricco di più di 80 minerali e oligolementi.

Pezzotti di sale rosa Himalayano in vendita presso SALGEMMA LA GROTTA DI SALE – Cassino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...